Il rivoluzionario sistema con guaina termoindurente permette di risanare permanentemente le canne fumarie destinate all’uso continuativo con temperature fino a 1000° come camini, forni a legna e fornaci industriali. La sua applicazione avviene in due fasi principali:

Fase 1. L’introduzione della guaina nel vecchio condotto da fumo, previa scovolatura e fresatura delle parti interne (se necessaria), riduce quasi totalmente le opere murarie che solitamente sono necessarie quando l’intubazione avviene con condotti in acciaio. Introdotta la guaina termoindurente, dalla base fino al tetto, la stessa viene preparata per la seconda fase.

Fase 2. La guaina prende la forma interna del diametro nominale necessario estendendosi lungo le pareti del vecchio condotto. La temperatura del vapore e la quantità dello stesso generano la cristallizzazione della resina diventando così una tubazione unica senza giunzioni: “Monolitica”, resistente e certificata da 600° a 1000°C di temperatura.

Tutti i lavori da noi realizzati saranno certificati ai sensi della Norma Uni 7129/01 – 10640 – 10641 – 10845 – D.M. 37/08.